5 buone idee per riciclare gli avanzi

Aggiornamento: 1 mar

Ridurre lo spreco di cibo significa anche salvare il Pianeta.




Come noi, stai cercando di ridurre i tuoi rifiuti, non solo in una logica ecologica, ma anche economica? Va detto che la quantità di acquisti gettati nel cestino da una famiglia di 4 persone rappresenta 639 €, l'equivalente di un intero mese! È giunto il momento di scervellarci per ridurre tutti questi sprechi alimentari.

Con il cibo buttato vengono, infatti, sprecati anche la terra, l’acqua, i fertilizzanti - senza contare le emissioni di gas serra – che sono stati necessari per la sua produzione e l’ambiente è stato quindi inquinato, sfruttato o alterato invano.”

Ecco i nostri 5 migliori consigli trovati, testati e approvati!



Idea n ° 1: il "riposo zero" sui pasti cucinati in casa


Cucinare a casa è meglio per la tua salute e rende felice anche il tuo portafoglio. Perché? Perché ti consente di acquistare in grandi quantità. Inoltre, perdi meno tempo in cucina servendo lo stesso piatto per diversi pasti.

E precisamente! Il trucco è valutare correttamente ciò che ti avanzerà. Rimane ancora molto del tuo trito? Salvalo per un altro pasto durante la settimana. Ne è rimasto un po'? Mettilo in una ciotola per pranzo per il giorno successivo al lavoro. Ne sono rimasti pochissimi? Crea piccoli vasetti per il tuo bambino. Sono rimaste alcune briciole? Questo farà piacere al tuo animale domestico che sarà lieto di deviare dalla sua dieta "crocchette".


Idea n ° 2: padroneggiare la conservazione deGLI AVANZI


Per raggiungere l'obiettivo ambizioso, lo ammetto, di "riposo zero", dovrai organizzarti. La prima cosa da mettere in atto è un buon metodo di conservazione. Sono sicuro che sei abituato al congelatore. Ma c'è di meglio: il confezionamento sottovuoto. Il suo principale vantaggio è di mantenere i cibi cotti crudi fino a 5 volte più a lungo e nelle migliori condizioni! I sapori non sono modificati. È il miglior conservante per chi ama mangiare sano perché il sottovuoto conserva tutte le vitamine e i nutrienti. Elimina persino fino all'80% dei batteri, a differenza del congelatore che li mette solo a dormire. Sei tentato dall'avventura? Scopri Be Save! La sua principale differenza? Niente bustine, ma contenitori in vetro borosilicato: il vetro più resistente e sicuro al mondo (nessun rischio di migrazione del materiale a differenza della plastica). Rotondi, rettangolari e persino in una caraffa, sono disponibili in tutte le dimensioni per conservare tutte le quantità.


Idea n ° 3: non fidarti delle apparenze!


Anche diventando un maestro nella conservazione degli alimenti, di tanto in tanto potresti fallire nella tua missione. In questo caso, tutti i prodotti con la dicitura "consumare prima" (DLC) che hanno superato la data di scadenza devono finire nel cestino. Non c'è bisogno di rischiare di avvelenare il cibo, la prossima volta farai di meglio!

Al contrario, i prodotti con la menzione "da consumarsi preferibilmente prima" (BBD) possono essere consumati ben oltre. È solo il loro gusto e la consistenza che possono essere modificati.

Perché insisto su questi punti? Perché c'è un'altra categoria di alimenti su cui concentrarsi: frutta e verdura. Anche se sono ammaccati o rivelano una traccia di muffa devono essere gettati nel cestino. Saranno sempre perfetti in zuppe, composte, marmellate, frullati ... in breve tutte le preparazioni in cui saranno tagliate a pezzi o mescolate (un numero molto grande di Ricette !)


Idea n ° 4: non buttare più via le bucce!


Nessuno può spiegare il perché: buttiamo via alcune parti di frutta e verdura ancora consumabili. Di conseguenza, quasi la metà dei nostri acquisti va nella spazzatura! Ascolta attentamente quanto segue, ti farò un elenco dei resti di piante da reintrodurre nella tua cucina:

I tronco dei broccoli: basta tagliarlo finemente in modo che richieda lo stesso tempo di cottura delle gemme. Il porro verde: richiede più cottura del bianco ma è altrettanto buono!

Le cime di carote e ravanelli (e tutti gli altri germogli) aggiungeranno sapore alle tue zuppe.

Non sbucciare più le verdure: acquistale biologiche! O, se necessario, riutilizza le bucce nelle zuppe!



Idea n ° 5: fai la spesa secondo i tuoi avanzi!


I tuoi genitori potrebbero averti insegnato a fare una lista della spesa per rimanere al top del tuo budget e acquistare solo ciò di cui hai bisogno. Ma ti hanno mai spiegato come fare questo elenco? Sappi che esiste un metodo molto semplice: apriamo la dispensa, il frigorifero ed il congelatore e vediamo cosa possiamo fare con una carota dimenticata, lenticchie di corallo, mezza cipolla e un cartone aperto di latte di cocco. Questo può rendere un'eccellente zuppa tailandese al curry! Quindi sì, questo richiede un po 'di immaginazione (o memoria perché spesso riproduciamo le stesse ricette). Per ispirazione? Esistono applicazioni e siti Web come il Club Guy Demarle, che offrono idee per piatti basati su ciò che rimane nelle credenze! Conosci qualche altra buona idea per riciclare gli avanzi? Perché non condividerli con noi nei commenti?

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti